HACCP Online

HACCP Online

Da almeno un anno a questa parte, stiamo assistendo a un vero e proprio boom dei corsi haccp online.

Le modalità di formazione degli alimentaristi si stanno evolvendo in funzione degli stili di vita sempre più frenetici. La mia quindicinale esperienza di consulente, mi ha portato a fare una semplicissima riflessione: meglio poco ma ben fatto. Vi starete chiedendo cosa voglia significare “poco”; vuol dire superficiale? Niente affatto. Poco ma ben fatto, è un concetto che tutti i formatori dovrebbero applicare: si tratta di fissare dei concetti semplici ma essenziali nella mente degli addetti, invece di lunghissime, leziosissime lezioni che non fanno altro che appesantire i discenti.

Molto spesso, quando eseguo i check – up aziendali gratuiti, la problematica più diffusa è rappresentata dal fatto che i piani di autocontrollo alimentare, (volgarmente definiti manuali haccp), sono dei pezzi di carta macchiati di sugo o di chissà quale altro alimento, lasciato ingiallire in un cassetto, o ancor peggio su un piano di lavoro.

Lo stesso vale per gli attestati di formazione sostitutivi del libretto sanitario, i cosiddetti corsi haccp. Nel momento in cui visiono tutta la documentazione di un’azienda, le mie domande agli osa sono sempre le stesse: “avete capito cos’è il sistema haccp? avete capito perché ci sono delle procedure standard da rispettare? avete fatto il corso haccp con i consulenti precedenti?” le risposte sono sempre le stesse: “sì, abbiamo capito tutto dottore, il sistema haccp, (pronunciato dai più avveduti, altrimenti nel linguaggio popolare viene denominato hccp) esiste per rubarci i soldi!”

Ora, la colpa di questo malcontento degli addetti, secondo voi di chi può essere? Vi suggerisco io la risposta: dei consulenti, ovvero di tutte quelle figure coinvolte nella catena del sistema haccp, poiché anch’essi attori, anche se poco rispettosi del copione e sicuramente non candidati “all’oscar”. Perché? Come si fa a regalare un pezzo di carta con su scritto che il signor Mario Rossi ha frequentato con esito positivo un corso di ore 20 conseguendo la qualifica di Responsabile delle Procedure haccp, quando invece Mario stava sorseggiando un cocktail in riva al mare? Secondo voi si può essere attendibili in questo modo? e ancora, secondo voi si dà attendibilità al sistema haccp? Credo proprio di no.

L’abilità del formatore nel campo dell’igiene alimentare, è quella di collegare la teoria ad un’apparentemente lontanissima realtà aziendale. A mio parere, quindi il corso haccp online, può essere una validissima soluzione per tutti quegli addetti che devono conciliare durissime giornate lavorative alla formazione.

Detto ciò credo che sia ora di cambiare sistema per dare più valore al sistema (haccp), scusate il gioco di parole intenzionale. La mia sfida era questa: dovevo far frequentare un corso di venti ore a un panettiere che dorme 4 ore al giorno. Come avrei potuto convincerlo?

La soluzione è stata trovata grazie all’Organismo Paritetico Enbiform, con la piattaforma dei corsi haccp online. I corsi haccp online erogati da questo ente con cui siamo convenzionati, sono riconosciuti non solo dalla Regione Lazio, ma anche a livello nazionale. Il corso HACCP ONLINE di Studiolab, permette all’operatore di seguire le lezioni anche su uno smartphone e di gestire in piena autonomia le ore da seguire, mettendo in pausa le varie sezioni.

L’Ente Bilaterale Nazionale Enbiform è stato riconosciuto dal Ministero del Lavoro come agenzia di intermediazione per il lavoro.

Per approfondire tutti gli aspetti tecnici del corso HACCP ONLINE, iscriverti e avere le risposte a molti quesiti, visita questo articolo del nostro sito web:

https://www.studiolabconsulenze.it/tag/corsi-haccp-regione-lazio-corso-haccp-roma-gratuito-corsi-haccp-roma-riconosciuti-corso-haccp-roma-costo/

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *