Corsi Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro

La formazione dei lavoratori in ambito di pevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, è un obbligo indelegabile del datore di lavoro, ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:
a) concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;
b) rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

La formazione e, ove previsto, l’addestramento specifico, devono avvenire in occasione:
a) della costituzione del rapporto di lavoro o dell’inizio dell’utilizzazione qualora si tratti di somministrazione di lavoro;
b) del trasferimento o cambiamento di mansioni;
c) della introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi.

Sanzioni

La sanzione per la violazione: arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.200 a 5.200 euro per il datore di lavoro e il dirigente).

La formazione dei lavoratori e quella dei loro rappresentanti deve avvenire, in collaborazione con gli organismi paritetici, ove presenti nel settore e nel territorio in cui si svolge l’attività del datore di lavoro, durante l’orario di lavoro e non può comportare oneri economici a carico dei lavoratori.

Studiolab è un centro di formazione accreditato all’Organismo paritetico ed Ente Nazionale Bilaterale E.N.Bi.Form. ente certificato Accredia ISO 9001: 2008 e riconosciuto dall’INPS con Circolare n. 198 del 04/12/2015 Codice Attribuito “TG15” e convenzionato A.N.A.P. Associazione Nazionale Aziende e Professionisti.


Corsi di formazione eseguiti presso le aule del CampusX dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Via di Passolombardo, 341 00133 – Roma.

 

 

 

Come iscriversi ai corsi di formazione residenziali
Visualizza il calendario dei corsi sottostante, clicca qui e compila il form selezionando “ASSISTENZA CORSI SICUREZZA SUL LAVORO” indicando il corso e la data prescelta.
Riceverai subito via e-mail il link per il pagamento sicuro con Paypal e successivamente il coupon da presentare presso la reception del CampusX. E’ possibile anche richiedere corsi di formazione presso le aziende.
 
 
Calendario Corsi residenziali

Corso RSPP datore di lavoro basso rischio 16 ore – CampusX, 13-14 Settembre 2018

Corso RSPP datore di lavoro medio rischio 32 ore – CampusX, 13-14-15-17 Settembre 2018

Corso RSPP datore di lavoro alto rischio 48 ore – CampusX, 13-14-15-17-19 Settembre 2018

Corso RLS 32 ore – CampusX, 19-20-21-22 Settembre 2018

Corso addetto antincendio basso rischio 4 ore – CampusX, 24 Settembre 2018

Corso addetto antincendio medio rischio 8 ore – CampusX, 24 Settembre 2018

Corso addetto antincendio alto rischio 16 ore – CampusX, 24-25 Settembre 2018

Corso addetto primo soccorso aziende gruppo A 16 ore – CampusX, 26-27 Settembre 2018

Corso addetto primo soccorso aziende gruppo B e C 12 ore – CampusX, 26-27 Settembre 2018

Formazione generale + specifica lavoratori basso rischio 8 ore – CampusX, 28 Settembre 2018

Formazione generale + specifica medio rischio 12 ore – CampusX, 28-29 Settembre 2018

Formazione generale + specifica alto rischio 16 ore – CampusX, 28-29 Settembre 2018

Formazione RSPP datore di lavoro

Il Datore di Lavoro che intenda svolgere direttamente i compiti del servizio di prevenzione e protezione dai rischi deve frequentare uno specifico corso di formazione in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro, ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

Corso RSPP datore di lavoro

ore 16 basso rischio

€ 180,00

Corso RSPP datore di lavoro

ore 32 medio rischio

€ 250,00

Corso RSPP datore di lavoro

ore 48 alto rischio

€ 400,00

E’ previsto, inoltre, un percorso di aggiornamento con frequenza quinquennale la cui durata varia in base al livello di rischio dell’azienda (Basso, Medio o Alto), come descritto nell’Allegato II dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11.

Per i Datori di Lavoro SPP
di aziende a Rischio Basso
un aggiornamento formativo
di 6 ore ogni quinquennio
(Codici ATECO
Aziende Rischio Basso –
Allegato 2 Pagina 1
Accordo Stato Regioni 21/12/2011)

€ 90,00

Per i Datori di Lavoro SPP
di aziende a Rischio Medio
un aggiornamento formativo
di 10 ore ogni quinquennio
(Codici ATECO
Aziende Rischio Medio –
Allegato 2 Pagina 2
Accordo Stato Regioni 21/12/2011)

€ 150,00

Per i Datori di Lavoro SPP
di aziende a Rischio Elevato
un aggiornamento formativo
di 14 ore ogni quinquennio
(Codici ATECO
Aziende Rischio Alto –
Allegato 2 Pagina 3
Accordo Stato Regioni 21/12/2011)

€ 190,00

Formazione Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza

In tutte le aziende, o unità produttive che abbiano in forza anche un solo lavoratore, deve essere eletto tra i lavoratori il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), come prescritto dal D.Lgs. 81/08 all’art 47 comma 2, che attribuisce a tale figura un ruolo fondamentale nel sistema di prevenzione della sicurezza aziendale.

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza, descritta nell’art. 37 del D. Lgs. 81/08.

Corso Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ore 32

€ 250,00

il D.Lgs. 81/08 ha introdotto l’obbligo di aggiornamento annuale dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
Il percorso di aggiornamento deve avere la seguente durata:

Aggiornamento di 4 ore annue
per le imprese che occupano
dai 15 ai 50 lavoratori

€ 60,00

Aggiornamento di 8 ore annue
per le imprese che occupano
più di 50 lavoratori

€ 90,00

Formazione Addetti alle emergenze

Il Datore di lavoro, come prescritto dall’art. 43 comma 1 lettera b) del D.Lgs. 81/08, è obbligato a designare uno o più lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi e gestione delle emergenze, la cui nomina deve essere formalizzata nel Documento di Valutazione dei rischi.

Formazione addetti alla prevenzione incendi

Tutti i lavoratori addetti alla squadra di emergenza antincendio devono ricevere una specifica formazione attraverso dei corsi antincendio specifici.

I programmi didattici dei corsi di formazione antincendio devono essere correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio incendio delle stesse (rischio basso, rischio medio o rischio elevato) e conformi alle indicazioni del D.M. 10/03/98

Le sanzioni per l’inadempimento degli obblighi di informazione, formazione e addestramento di cui agli articoli 36 e 37 del D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza) consiste nell’arresto da quattro a otto mesi del datore di lavoro/ dirigente o nell’ammenda da 2.000 a 4.000 euro (violazione dell’articolo 18, comma 1, lettera l). Tali sanzioni si riferiscono a ciascun lavoratore interessato e quindi l’eventuale importo sanzionatorio va moltiplicato per il numero dei lavoratori non informati/formati/addestrati.

Si ricorda che i lavoratori addetti alla prevenzione incendi delle aziende ad alto rischio che ricadono nell’allegato X del D.M. 10/03/1998 dovranno, successivamente al corso, effettuare la verifica della prova pratica presso Comando dei VVF al fine di conseguire l’idoneità tecnica di cui all’art.3 della Legge n. 609 del 28/11/96.

Corso addetto antincendio
basso rischio
ore 4

€ 80,00

Corso addetto antincendio
medio rischio con
prova pratica ore 8

€ 150,00

Corso addetto antincendio alto rischio con
prova pratica ore 16

€ 400,00

 
Formazione Addetti al Primo Soccorso Aziendale

Il Decreto Ministeriale n. 388 del 15 luglio 2003, recando disposizioni in materia di primo soccorso aziendale ai sensi dall’art. 45 del D. Lgs. 81/08, introduce una particolare classificazione aziendale per quanto attiene le modalità di organizzazione del Primo Soccorso ed individua i contenuti dei corsi di formazione degli Addetti al Primo Soccorso.

Tale decreto indica anche le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale che il datore di lavoro deve mettere a disposizione in azienda agli Addetti al Primo Soccorso.

I corsi di Primo Soccorso erogati da Studiolab sono strutturati secondo la classificazione del D.M. 388/03. Per classificare a quale categoria appartiene l’azienda, bisogna identificare il corrispondente indice di inabilità, consultabile sul sito INAIL.

Aziende del Gruppo A: sono quelle con indice di inabilità superiore a 4.

Aziende del Gruppo B e C sono quelle con indice di inabilità minore o uguale a 4. Per ulteriori dettagli si rimanda al D.M. 388/03.

Aziende Gruppo A:

Aziende o unità produttive con attività industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica, di cui all’art. 2, del D.Lgs. n. 334/1999, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari di cui agli articoli 7, 28 e 33 del D.Lgs. n. 230/1995, aziende estrattive ed altre attività minerarie definite dal D.Lgs. 624/1996, lavori in sotterraneo di cui al DPR 1956, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;

Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro.

Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Aziende Gruppo B:

Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Aziende Gruppo C:

Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Corso Primo Soccorso
per aziende del gruppo A
durata ore 16

€ 200,00

Corso Primo Soccorso
per aziende del gruppo B e C
durata ore 12

€ 180,00

Corso Primo Soccorso
per aziende del gruppo A
durata ore 6

€ 100,00

Corso Primo Soccorso
per aziende del gruppo B e C
durata ore 4

€ 80,00

 
Formazione generale + specifica lavoratori

Il D.Lgs. 81/2008 impone che ciascun lavoratore di un’impresa riceva una formazione specifica alla mansione svolta in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione siano definiti mediante Accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano:

  • Accordo Stato-Regioni n.221 del 21 dicembre 2011 “Disciplina, ai sensi dell’art.37, comma 2, del D.Lgs.81/08 e s.m.i., la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione, nonché dell’aggiornamento, dei lavoratori e delle lavoratrici come definiti dall’art.2, comma 1 lettera a), dei preposti e dei dirigenti, nonché la formazione facoltativa dei soggetti di cui all’art. 21 comma 1, del medesimo D.Lgs. n.81/08”;
  • Accordo Stato-Regioni n.153 del 25 luglio 2012 “Adeguamento e linee applicative degli Accordi ex articolo 34, comma 2 e 37, comma 2 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 e successive modifiche e integrazioni”.

Corso generale + specifico
alla mansione per
lavoratori basso rischio
ore 8

€ 80,00

Corso generale + specifico
alla mansione per
lavoratori basso rischio
ore 12

€ 120,00

Corso generale + specifico
alla mansione per
lavoratori basso rischio
ore 16

€ 180,00

Numero Verde Gratuito

800 910 683

Orario di apertura
al pubblico

Lunedì – Venerdì 9.00 – 18.00

Ultimi articoli

HACCP Online

Da almeno un anno a questa parte, stiamo assistendo a un vero e proprio boom dei corsi haccp online. Le…

Controlli HACCP Roma Campo de' Fiori

Controlli haccp Roma Campo De' Fiori. Diverse le violazioni riscontrate in seguito a un'ondata di controlli da parte dei Carabinieri…

I pericoli del ghiaccio nelle bibite

I PERICOLI DEL GHIACCIO NELLE BIBITE. Circa il 60% del ghiaccio somministrato da bar e ristoranti non è sicuro dal…

Prodotti biologici novità in arrivo

Prodotti biologici novità in arrivo. In via di approvazione il nuovo decreto del Consiglio dei Ministri. Il nuovo decreto legge…